Informativa sulla Privacy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI

 

Ai sensi dell’art.13 del Decreto Legislativo 30 GIUGNO 2003, N.196 ( Codice in materia di protezione dei dati personali )

Egregi Sig.ri Clienti, Condomini, Imprese, Professionisti, Artigiani, Enti, ed altri Fornitori.

 

1 . I DATI DA VOI FORNITI VERRANNO TRATTATI CON LE SEGUENTI MODALITA’.

POSTA PRIVATA TORINO informa che i dati personali acquisiti con riferimento ai rapporti instaurati, saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata.

Il trattamento dei dati si svolge nel rispetto dei diritti delle libertà fondamentali, nonché nella dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale ed al diritto alla protezione.

POSTA PRIVATA TORINO informa che per motivi contrattuali, negoziali, gestionali e giuridici, è già in possesso o chiederà l’acquisizione di dati personali relativi e necessari.

2 . I DATI DA VOI FORNITI VERRANNO TRATTATI PER LE SEGUENTI FINALITA’.

SI INFORMA CHE

I dati personali forniti a POSTA PRIVATA TORINO, o chi per esso, quali altri collaboratori, saranno trattati nel rigoroso rispetto delle finalità prescritte e nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti e per le specifiche esigenze contrattuali, finalizzati agli adempimenti correlati, per un efficace gestione del rapporto contrattuale.

I dati forniti verranno trattati per un efficace e corretta gestione dei rapporti, in conformità con le norme sopra indicate e per gli adempimenti ad esse inerenti e correlati.

  1. CONFERIMENTO DEI DATI PERSONALI

POSTA PRIVATA TORINO, per assolvere agli adempimenti di gestione ed amministrazione acquisisce i seguenti dati:

– Nome, cognome, residenza, codice fiscale, recapiti telefonici fissi e mobili, indirizzo e-mail dei Clienti, per l’ adempimento degli obblighi derivanti dal rapporto e per l’assolvimento del rapporto contrattuale.

– Denominazione delle ditte, professionisti e artigiani e relativi numeri di telefono fisso e/o mobile, sede, partita IVA e codice fiscale, iscrizione alla camera di commercio, per gli adempimenti previsti dalla legge: norme civilistiche, di sicurezza sui luoghi di lavoro, fiscali e contabili.

– Alle imprese soggette e per eventualità previste per legge potranno essere richiesti nominativi, recapito telefonico e domicilio del Responsabile Sicurezza Prevenzione e Prevenzione (RSPP); nominativo recapito telefonico e domicilio del Direttore di Cantiere; nominativo, recapito telefonico e domicilio del Rappresentante dei Lavoratori ed altri dati contenuti nel Piano Operativo di Sicurezza (POS).

– Descrizione delle forniture e loro specifiche con provenienza e destinazione, oltre alle coordinate bancarie o postali delle Ditte o artigiani, professionisti, prestatori d’opera, per la gestione amministrativa, contabile e dei pagamenti.

– Dati contabili, registri e verbali, corrispondenza via posta, e-mail o fax e quant’altro concerne la composizione, gestione, regolamentazione e conservazione del rapporto.

Il conferimento dei dati a POSTA PRIVATA TORINO, è necessario per l’assolvimento degli obblighi di legge e/o contrattuali, per l’assolvimento, la gestione, l’amministrazione, la regolamentazione e la conservazione del rapporto, nell’ambito dell’attività ed in particolare per:

– adempimento degli obblighi derivanti dal contratto

– gestione amministrativa del rapporto contrattuale

– gestione degli archivi

– gestione della corrispondenza, dei fax e delle e-mail

– invio informazioni commerciali inerenti le attività aziendali

– informazione su future iniziative commerciali, annunci di servizi, prodotti e offerte

– invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, ricerche di mercato, comunicazioni commerciali anche da parte della nostra rete vendita

– adempimenti di legge previsti dalle norme civilistiche, fiscali e contabili.

I Clienti, le figure professionali, le ditte, gli artigiani, aventi a che fare con rapporti contrattuali, appalti, servizi, forniture e di gestione non possono rifiutarsi di conferire i dati personali strettamente necessari o indispensabili per adempimenti di legge e per il prosieguo del rapporto.

Le conseguenze di un eventuale rifiuto dei dati necessari e/o riconducibili ad adempimenti di legge o contrattuali comportano la risoluzione immediata del contratto, la mancata esecuzione dello stesso e/o prosecuzione del rapporto. Nel caso che il rifiuto sia rivolto verso dati non riconducibili ad obblighi di legge, il mancato conferimento verrà di volta in volta valutato da POSTA PRIVATA TORINO

 

  1. I DATI POTRANNO ESSERE COMUNICATI

Fatte salve le comunicazioni effettuate in ottemperanza ad obblighi di legge, i dati potranno essere comunicati ai soggetti e/o le categorie di soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto di POSTA PRIVATA TORINO, come ad esempio, il personale di segreteria, altri collaboratori oltre a Ditte ed Artigiani, ai quali verranno comunicati esclusivamente i dati strettamente necessari per eseguire i loro specifici incarichi.

Si riportano di seguito i nominativi di altri soggetti ai quali potranno essere comunicati i dati:

POSTA PRIVATA TORINO con sede in Torino (To) – 10149 Via Val della Torre 41/1D,

 

+39 011.295.118,

e-mail: postaprivatatorino@gmail.com, torino@msgroup.it

 

Partita Iva 11821930010;

  • Dottore Commercialista: Marco Mainella, Via G. Vecco – 10098 Rivoli (TO).

I sopraelencati soggetti gestiranno e tratterranno i dati in modalità autonoma e secondo quanto previsto dalla loro Informativa consultabile presso la Loro sede.

  1. IL TRATTAMENTO SARA’ EFFETTUATO CON LE SEGUENTI MODALITA’

Il trattamento e la conservazione dei dati da parte di POSTA PRIVATA TORINO, avviene utilizzando sia supporti cartacei che informatici, per via sia telefonica che telematica, anche attraverso strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con l’osservanza di ogni misura cautelativa a garantire l’integrità, la sicurezza e la riservatezza. I documenti saranno conservati per il tempo strettamente necessario all’espletamento degli obblighi fiscali, gestionali nonché per tutta la durata del rapporto contrattuale e successivamente per ottemperare agli adempimenti di legge a loro collegati , per il periodo fissato per legge, sia per il formato elettronico sia per quello cartaceo.

La conservazione dei dati avverrà presso gli archivi di POSTA PRIVATA TORINO secondo le vigenti normative in materia, nonché secondo quanto previsto ed indicato nel documento programmatico sulla sicurezza.

  1. I DATI POTREBBERO ESSERE COMUNICATI
  • agli incaricati del trattamento e agli addetti alla gestione e manutenzione degli strumenti elettronici;
  • ai collaboratori esterni, liberi professionisti ed in genere, a tutti quei soggetti pubblici e privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità per cui è stato conferito l’incarico;
  • I dati non saranno soggetti a diffusione.

 

  1. IL RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

Il titolare del trattamento è POSTA PRIVATA TORINO con sede in Torino (To) – 10149 Via Val della Torre 41/1D, Tel.+39 011.295.118, e-mail: postaprivatatorino@gmail.com, torino@msgroup.it, P.I. 11821930010;

Il responsabile del trattamento dati è POSTA PRIVATA TORINO con sede in Torino (To) – 10149 Via Val della Torre n. 41/1D, Tel.+39 011.295.118

e-mail: postaprivatatorino@gmail.com, torino@msgroup.it,

Partita Iva 11821930010;

Sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, il quale consente di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare del trattamento.

 

  1. DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI

(Decreto Legislativo n. 196/2003 Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
  1. a) dell’origine dei dati personali;
  2. b) delle finalità e modalità del trattamento;
  3. c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  4. d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2;
    e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  5.  L’interessato ha diritto di ottenere:
  6. a) l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  7. b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  8. c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  9.  L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
  10. a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  11. b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta, rivolta senza formalità al titolare o ad uno dei responsabili, anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo. La richiesta rivolta al titolare o al responsabile potrà essere trasmessa anche mediante lettera raccomandata, telefax o posta elettronica.